«

»

Mar 17

Badbank.info e la consulenza in materia di lunga vita!!

 

BANNER FB (2)Consulenza Badbank.info

Ieri, noi di Badbank.info, ci siamo recati a visionare un immobile. Una parte degli investimenti dei clienti di Badbank.info è indirizzata, lo sapete, a “quell’asset” e l’affare si fa quando si compra non quando si vende, questo forse lo sapete già, quindi, comprare bene è un po’ il segreto del successo di badbank.info almeno in questo specifico segmento. La persona che vende il detto appartamento se ne vuole andare via dall’Italia. Ormai sono centinaia dii migliaia gli italiani che vorrebbero andarsen

e dal bel paese ma spesso non possono farlo a causa di una inavvertita esposizione dei loro patrimoni nei confronti di un mercato immobiliare stagnante ed in netto declino. Nonostante ciò gli Italiani che pensano ancora oggi di essere benestanti, perché possiedono uno o più immobili, sono davvero molti.

Essi non si rendono conto di cosa accadrà in futuro. I numeri parlano chiaro, già ieri abbiamo fatto presente a voi affezionati lettori di badbank.info come le fasce di età siano e stiano invecchiando (l’invecchiamento mi fa venir in mente le successioni). Fra poco vi saranno più immobili che persone ad abitarli! Questo fenomeno che mi ricorda tanto Detroit, città che è stata mezza abbandonata dagli umani in concomitanza con la crisi dell’auto, sarà inarrestabile! Nonostante ci sia stato una minima controtendenza, in questo ultimissimo mese, il prezzo al metro quadrato dell’immobile non recupererà più valori ante crisi! Oggi moltissimi proprietari non hanno la benché minima percezione di cosa costi o meglio di cosa valga il loro immobile. Verosimilmente si crede di avere un immobile che vale 100 mentre invece il reale prezzo di vendita e il reale valore è 60! E qui mi riallaccio ad una nostra ultima consulenza.

Due professionisti, due fratelli, si sono rivolti a Badbank.info per  verificare la possibilità di porre in essere un “passaggio generazionale” attraverso una consulenza. In effetti i fratelli hanno oltre 60 anni e dei figli e, come si dice, vorrebbero lasciare tutto in ordine. Entrambi hanno notevoli patrimoni immobiliari che sono stati da noi valutati in 5 milioni per un fratello e 7 milioni per l’altro. E qui, in sede di consulenza, è sorta la prima “incomprensione”. I fratelli ritengono che i loro patrimoni si attestino fra i valori rispettivi di 8 e i 10 milioni. Niente di più inverosimile!!!!! Alla fine della fiera questa discrepanza “non è andata giù” ai clienti che hanno concluso la consulenza affermando di voler prendere il tempo per riflettere. Ora i fratelli dovrebbero aver fatto tesoro delle informazioni che gli sono state fornite sempre in consulenza. Una di queste informazioni possiamo rendervela nota. Ci riferiamo, in particolare, alla ultima redigenda tassazione in materia di successione. Ebbene se non lo sapete, fra pochissimo tempo, i livelli di franchigia si abbasseranno ulteriormente giungendo a 2 o 300.000 euro contro l’attuale milione di euro. Vieppiù… le tasse oggi applicate verranno quasi raddoppiate! Ed allora ritorniamo alla consulenza prestata da badbank.info ai due fratelli proponendovi un quesito! Tento conto della prossima stangatina se i fratelli non venderanno gli immobili ai valori rappresentati da Badbank.info in consulenza quanto dovranno pagare gli eredi (i figli) a titolo di successione alla morte dei loro genitori?
Buonasera e lunga vita a tutti!
Badbank.info

Comments

comments

1 comment

  1. Sergio G

    Evidentemente questo prospetta la necessità di creare il famoso trust.
    Con queste cifre si può affrontare il costo derivante di una operazione di questo genere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>